Centro Visite - Visitor's Centre

Ore di Apertura - Opening Hours
Gennaio/January - Marzo/March
sotto prenotazione/ by reservation: Tel 339.829.1356

20 ottobre 2014

Evento Artistico Naturalistico 25 ottobre

Siete invitati tutti alla Riserva delle Cornate e Fosini per un evento artistico dove tutti possono partecipare. Basta aver voglia di disegnare o dipingere con qualsiasi materiale a nome di beneficenza e divertimento!
Lo scopo è di contribuire la vostra arte ad una mostra di beneficenza chiamata "1000 Disegni Toscana" ed è una mostra della durata di una notte resa possibile grazie a tutti coloro che vogliono donare disegni su foglio grandezza A5 per essere venduti al pubblico a 10 euro. Tutti sono invitati a donare disegni per fare la differenza, dal principiante al professionista, dal bambino al pensionato.
 Escursione guidata per tutti coloro che vogliono partecipare (ore 15:00) mentre il centro visite sarà aperto per chi vuol disegnare. Mostra dei rapaci e mammiferi imbalsamati a disposizione per osservazione artistica.
Perché partecipare a 1000 Disegni Toscana:

• Promuovere e garantire parità di condizioni per artisti/fotografi in erba, affermati artisti/fotografi, dilettanti, vecchi e giovani. Così tutti i disegni/fotografie saranno venduti allo stesso prezzo, sistemati in modo casuale , senza classifiche di sorta.
• Aumentare la consapevolezza e fondi per gli enti scelti: Save the Children and the World Wildlife Fund.
• Promuovere ogni angolo della Toscana e della città di Massa Marittima in quanto ospite della manifestazione.
• Coinvolgimento della comunità in quanto collaboratori di opere d’arte, ma anche in quanto volontari nell’ organizzazione e gestione dell’evento.
• Motivare il pubblico a utilizzare la loro creatività e farsi coinvolgere in una buona causa, superando la sindrome del “non so disegnare”.
• Rendere l’evento interessante per una vasta fetta di popolazione , superando barriere sociali, razziali, religiose, o di età o appartenenza ecc.

10 maggio 2014

Animals of the Reserve: Hierophis viridiflavus

Guarda che esemplare abbiamo trovato stamattina al'inizio del sentiero per andare verso le Cornate!

Il Biacco (o Frustone)
Nella maggior parte dell'areale di distribuzione ha colore di fondo verdastro-giallo molto oscurato dalla pigmentazione nera o verde che forma un indistinto intreccio di barre sulle parti anteriori e riduce a striature o file di punteggiature giallastre il colore di fondo sul resto del corpo. In media gli adulti raggiungono i 120-130cm ma arrivano anche a 2m.
Non è velenoso, si nutre di altri rettili (piccoli sauri ed altri serpenti comprese le vipere) e piccoli mammiferi (topi e ratti). E' diurno, molto veloce (fino a 11km all'ora) ed è molto agile; è capace di arrampicarsi sulle rocce e sui cespugli (come nella foto!).

Look what we found this morning at the start of the trail that leads to the Cornate!

The Green (or Western) Whip snake
This snake is predominantly dark green or black with yellow dashes or bands on the main part of the body and a yellowish underbelly. Average adults are 1.2m but some can reach up to 2m.
The Whip snake is non-venomous but will defend itself if threatened. Its diet consists of other reptiles (including other snakes, such as vipers) and small rodents (mice and rats). It's diurnal, extremely fast (up to 11km/hour) and very agile; it can easily climb rocks and bushes or trees (as in our photo!)

07 maggio 2014

Animals of the Reserve: Falco tinnunculus

             
    Gheppio
  • Definito “falchetto” per via delle modeste dimensioni, il Gheppio è sicuramente il rapace diurno più comune nell’intera provincia di Grosseto. La specie viene osservata in ambienti aperti anche se molti conoscono il gheppio poiché ha conquistato le città come proprio ambiente e si caratterizza per il suo originale volo oscillante L’alimentazione si basa su micro mammiferi, rettili ed insetti. Di rilievo, in inverno, l’apporto di numerosi soggetti svernanti.
European Kestral
  • The European Kestral is small compared with other birds of prey, but larger than most songbirds. Like the other Falco species, they have long wings as well as a distinctive long tail. It is a diurnal animal of the lowlands and prefers open habitat such as fields, heaths, shrubland and marshland. It does not require woodland to be present as long as there are alternate perching and nesting sites like rocks or buildings. When hunting, the Common Kestrel characteristically hovers about 10–20 m above the ground, searching for prey, either by flying into the wind or by soaring.

05 maggio 2014

Animals of the Reserve: Buteo buteo



   Poiana 



  È un rapace di forme compatte con ali ampie e arrotondate e una coda piuttosto corta. Il colorito è bruno scuro superiormente e molto variabile inferiormente; solitamente la superficie inferiore delle ali è bruna leggermente barrata di nerastro con macchia scura al polso e area chiara sfumata al centro, mentre la coda presenta numerose sottili barre scure. Preferisce i boschi, ma di solito caccia in territori aperti. Mangia soprattutto piccoli mammiferi, serpenti, lucertole e, talvolta, carogne di animali. La poiana costruisce un solo nido sugli alberi e su rocce isolate. La femmina depone solitamente 2 o 3 uova nel nido tra marzo e maggio.


   Common Hawk
 The Common Hawk is a medium sized raptor, usually in shades of brown with a pale “necklace” of feathers. The Common Hawk breeds in woodlands, usually on the fringes, but favours hunting over open land. It eats mainly small mammals, and will come to carrion. A great opportunist, it adapts well to a varied diet of pheasant, rabbit, other small mammals to medium mammals, snakes and lizards, and can often be seen walking over recently ploughed fields looking for worms and insects. They build their own nests, which are often constructed out of sticks and other materials they can carry. Nests are generally located in trees, which are generally selected based on large sizes and inaccessibility to climbing predators. Most Common Hawks breed in stable pairs, which may mate for life or at least for several years even in migratory species in which pairs part ways during winter.

01 maggio 2014

Animals of the Reserve: Tyto alba

Barbagianni
Singolare rapace notturno chiaro. Faccia bianca a forma di cuori, il becco forma una “V” al centro della faccia. Hanno un volo oscillante quando si avvicinano ai terreni di caccia. Maschi e femmine si somigliano molto, ma, in generale, le femmine sono leggermente più grandi dei maschi e di colore più scuro. Sono uccelli tipici di zone d'aperta campagna e cacciano prevalentemente ai margini dei boschi. Si nutrono di arvicole, rane e insetti e di animali dannosi per l'uomo come i micromammiferi. Sono prevalentemente stanziali, notturni o crepuscolari. Hanno un grido acuto riconoscibile che dà fastidio alle orecchie se ci si trova vicino. Stridono inoltre come pentole a vapore.

Common Barn Owl
The Barn Owl is a pale, long-winged, long-legged owl with a short squarish tail. It has a characteristic white heart-shaped face and beak that forms a “V” in the centre of its face. Tyto alba is nocturnal, as is usual for owls, but often becomes active shortly before dusk. This is a bird of open country such as farmland or grassland with some interspersed woodland. The Barn Owl feeds primarily on small vertebrates, particularly rodents. It does not hoot, instead it produces the characteristic shree scream, ear-shattering at close range. Males in courtship give a shrill twitter. It can hiss like a snake to scare away intruders.

30 aprile 2014

Animals of the Reserve: Mustela nivalis

La Donnola 
 La Donnola è il più piccolo carnivoro vivente in Europa; ha una struttura snella ed arcuata, gli arti brevi e il capo corto e appuntito. Occupa biotopi abbastanza diversi tra loro, da ambienti aperti semidesertici a foreste ed aree montane. In aree agricole i principali luoghi di rifugio e di riparo sono costituiti da siepi ampie e mature e da muretti a secco. Predatori: le volpi, i rapaci, serpenti.



Weasel
The weasel is the  smallest European carnivore - eats mice, voles, sometimes hunts rabbits.  The least weasel has a thin, greatly elongated and extremely flexible body with a small, yet elongated, blunt-muzzled head which is no thicker than the neck. The eyes are large, bulging and dark coloured. The legs and tail are relatively short. Predators: foxes and birds of prey,  snakes.

28 aprile 2014

Cuculus canorus

Cuculo

 Il cuculo è lungo circa 32–35 cm e ha un'apertura alare di 55–60 cm. L’adulto è grigio, sotto più chiaro con nette bande, più bianco sotto la coda. Coda scura con macchie bianche.  Prende il suo nome dal suo verso caratteristico. Il cuculo è noto per la sua peculiare caratteristica del parassitismo di cova. La femmina depone un solo uovo all'interno del nido di altri uccelli. Alla schiusa, il piccolo del cuculo, con l'aiuto del dorso, si sbarazza delle altre uova presenti nel nido e non ancora schiuse, presentandosi quindi nel nido come l'unico ospite.

Common Cuckoo
The Common Cuckoo is 32–35 cm long and a wingspan of 55–60 cm. It is greyish with a slender body and long tail and can be mistaken for a falcon in flight. It gets its name from its characteristic call. The Common Cuckoo is a brood parasite; it lays its eggs in the nests of other birds. At the appropriate moment, the hen cuckoo flies down to the host's nest, pushes one egg out of the nest, lays an egg and flies off. The whole process takes about 10 seconds. A female may visit up to 50 nests during a breeding season. When the chick is born, it pushes the other eggs or chicks out of the nest. 

Mostra: Animali delle Aree Protette

Mostra: Animali delle Aree Protette

Sabato 26 aprile il centro visite della Riserva Cornate e Fosini ha aperto le sue porte al
 pubblico con una nuova mostra accativante per gli appassionati della fauna, in particolare dell'avifauna, delle animali trovate nell'Aree Protette nella Provincia di Grosseto. Nei giorni seguenti, questo sito Vi presenterà le specie attualmente presenti in forma imbalsamata all'interno del centro visite e Vi invitiamo di venire di persona ad avvicinarsi per conoscere meglio queste creature e le loro caratteristiche particolari.

Exhibit: Animals of the Protected Areas

Saturday April 26th, the visitor centre of the Nature Reserve Cornate e Fosini opened its doors to the public with a new captivating exhibit for wildlife enthusiasts, especially bird-watchers, that displays the animals found within the protected areas of the province of Grosseto. In these next days, this blog will present the various specimens that can be found on display in the visitor centre and we invite you to come in person to get up close to these interesting creatures and learn more about their particular characteristics.